Top

Assistenza Cellulari, cosa fare se lo smartphone non carica più?

img

Se il vostro cellulare no carica bene, o non sempre, se lo connettete con il cavo ed appare il simbolo di ricarica, ma poi si spegne, non vi allarmate: il cellulare non è da buttare e non sta per morire, ma potrebbe avere qualche problema su cui è necessario intervenire.

1. Controllare l’ingresso usb del cellulare L’ingresso usb del cellulare potrebbe essere danneggiato dall’usura o semplicemente non funzionante perché intasato da qualche granello di polvere, oppure perché non avviene il contatto. Pulitelo delicatamente e poi riprovate.

2. Controllare l’attacco del caricabatterie e il filo Siete sicuri che il cavo del caricabatterie e l’attacco siano a posto? Potrebbero essere la causa del fatto che il vostro cellulare non carichi. Il cavo è molto delicato e viene sottoposto a tensioni continue perché viene arrotolato piegato, calpestato. Per accertarvi che non sia il cavo, provatelo su un altro dispositivo con lo stesso attacco.

3. Controllate l’adattatore Se il cavo funziona perfettamente, allora il problema potrebbe essere l’adattatore. Fate la stessa cosa provato l’adattatore con diversi dispositivi per capire se la causa è lo smartphone o l’adattatore. Allo stesso tempo, provate l’adattatore su prese diverse per accertarvi che la causa non sia l’adattatore. 4. Assistenza tecnica cellulari: controllare e calibrare la batteria Prima di sostituire la batteria si può calibrare il consumo di batteria. Lo avete già provato o non avete idea di come si comincia?

5. Assistenza cellulari Frosinone, a chi rivolgersi? Se nessuna delle precedenti ha funzionato, se non ve la sentite di leggere i tutorial online e di fare esperimenti sul vostro cellulare, non preoccupatevi: i tecnici del centro assistenza cellulari a Frosinone sono a vostra disposizione!